CONSULENZA - ASSISTENZA E SICUREZZA INFORMATICA A VICENZA

Come proteggere la mia azienda da attacchi Ransomware

cos'è, come proteggersi ed esempi di un attacco ransomware fatto a vicenza e provincia spiegazione di allsafeit azienda di sicurezza informatica
Tabella dei Contenuti


Introduzione: Il Risveglio alla Sicurezza Informatica

Se stai leggendo questo articolo, probabilmente sei alla ricerca di soluzioni per proteggere la tua PMI o Ufficio Aziendale di Vicenza e provincia dagli attacchi ransomware.

E hai fatto bene a cliccare qui, in questo articolo.

In un mondo sempre più connesso, la sicurezza informatica non è più un’opzione, ma una necessità.

E chi meglio di Allsafeit di Vicenza può capire e soddisfare le esigenze delle piccole e medie imprese del Vicentino?


Capire il Nemico: Cos’è il Ransomware?

Prima di tutto, facciamo chiarezza:

Il Ransomware purtroppo è la minaccia digitale del momento, ed è un tipo di malware che cripta/blocca i file della vittima, chiedendo un riscatto per la loro decifratura.

( in sostanza prende i File personali/aziendali all’interno del computer, e li rende segreti, e per farti capire meglio, è come scrivere un messaggio in una lingua segreta che solo tu e i tuoi amici conoscete).

P.S.: Ecco perchè credo molto, che a dare la sicurezza informatica alle aziende, sia un sistema di monitoraggio continuo, senza dover chiamare il tecnico quando il problema è già avvenuto.

Te lo spiego in questo video che ho creato, dimostrandoti con parole e fatti, l’importanza di avere un sistema di sicurezza collaudato per la tua attività.



Pensa, che se avessi una protezione continua che non dorme mai, 24h su 24, 7 giorni su 7, dove tu non devi preoccuparti di nulla, ti costa appena pochi € al mese e non corri più alcun rischio.

Considera anche l’importanza di una spesa definita e nota per il bilancio economico dell’azienda.

Ecco allora l’importanza della prevenzione nella Cyber Security:

Ci sono tanti metodi per adottarla, e in Allsafeit qui a Vicenza, c’è il mio personale Metodo Blindato molto conveniente, che evita queste situazioni disastrose alla tua piccola media impresa di Vicentina.


Ti devo dare anche una bella notizia però:

Devi sapere che leggendo questo articolo hai conosciuto una vera problematica attuale per le aziende del vicentino, e conoscere il nemico è il primo passo per sconfiggerlo!!!



Come e quando si manifesta un attacco Ransomware?


Ecco alcuni esempi:

✔ Un attacco ransomware di solito inizia se stai tentando di aprire un allegato di email che sembra sicuro, ma che in realtà non lo è, e di conseguenza installa un programma dannoso che cripta i file.

Consiglio: spesso e volentieri, queste mail truffa.., si presentano con il nome della tua banca ( con la finta di dover cliccare nell’allegato per la visualizzazione di documenti importanti ).

Ecco allora che è importante notare sempre le mail che stai cliccando, nel caso della banca, potresti capire che è un attacco informatico perchè la denominazione della banca nella mail, ha un punto nel mezzo o un trattino a fine parola.


✔ Un altro caso riscontrato molto nelle piccole medie imprese del vicentino, avviene se un tuo dipendente riceve un’email che sembra provenire da un fornitore noto che collabora da molto con l’azienda, con un allegato all’interno, che afferma di essere una fattura.

L’allegato sembra innocuo, ma una volta aperto, installa nei computer aziendali un software dannoso che cripta ( come detto ad inizio articolo ) i file dell’azienda.

Come conseguenza, il pirata informatico installa un Ransomware ai file aziendali critici e li blocca.
Da quella situazione, viene richiesto un riscatto per il loro sblocco.


esempi di attacchi ransomware negli uffici di piccole medie imprese di vicenza e provincia


Durante la navigazione su Internet, un dipendente vede un pop-up che suggerisce un aggiornamento per un software comunemente usato in azienda, come può essere un lettore PDF.

Credendo che sia legittimo, il dipendente installa l'”aggiornamento”, che in realtà è ransomware.

Ecco che Il ransomware si diffonde attraverso la rete aziendale, criptando i file sui vari dispositivi ( Computer, Pc, tablet ) aziendali, e richiedendo un riscatto per ciascuno.


Gli Hacker di turno, sfruttano le vulnerabilità informatiche nelle connessioni remote aziendali, come VPN non aggiornate o servizi desktop da remoto, per infiltrarsi nella rete aziendale.

Una volta dentro, diffondono il ransomware in tutto i sistema aziendale.

Di conseguenza, i sistemi aziendali vengono letteralmente criptati, interrompendo le operazioni e costringendo l’azienda a pagare un riscatto per ripristinare l’accesso.

In caso contrario ( che tu non voglia pagare il riscatto ) tutto il sistema viene bloccato e qualsiasi documento verrà distrutto, ma molto più probabilmente finirà nella parte oscura del web, ovvero il dark web!!

Ora ti descrivo la situazione tipo:


Immagina di arrivare in ufficio una mattina, accendere il computer e trovare tutti i tuoi file inaccessibili, dove non puoi entrare perchè è tutto bloccato.

L’unica cosa che vedi, è una schermata con un testo ( lo rappresento qui sotto ), che spiega che hai i computer e i dati bloccati con la conseguente richiesta di un riscatto in criptovaluta.


persona preoccupata attacco ransomware che ha bloccato il computer e dati sensibili aziendali



Spaventoso, vero?

Un vero e proprio sequestro digitale che può paralizzare la tua attività.

Eppure, è una realtà sempre più frequente, ed ora qui sotto vedrai un immagine che è apparsa ad una PMI del Vicentino per un attacco improvviso di malware ( per la legge sulla privacy non si possono divulgare nomi ), che chiedeva un congruo riscatto per il rilascio dei dati.


Pensa che l’attacco malware era così ben fatto, che la polizia postale ha consigliato di pagare il riscatto, perchè non vi era verso di recuperare i dati bloccati.

..e bisognava recuperarli per forza, altrimenti a ruota si sarebbero abbattute un sacco di problematiche:

❌ Blocco aziendale e business che non poteva procedere con il lavoro

❌ Garante Privacy che avrebbe esposto denuncia per la perdita dei dati dei clienti

❌ Esborso economico molto alto e tempistiche lunghe, per il ripristino base del sistema informatico aziendale.

Un vero disastro!!!

Vuoi sapere l’ammontare del riscatto?

..6000€ in Bitcoin ( anche la rottura di dover cambiare i soldi in bitcoin ) che stavano bene in tasca.

” sperando poi, che sia finità qua..e non si faccia vivo il garante della privacy per il risarcimento di eventuali dati persi, o l’arrivo di qualche altro Malware, visto che il sistema oramai è stato hackerato e quindi i pirati informatici hanno un continuo accesso ai tuoi sistemi informatici se non li blocchi “.



La Migliore Protezione dagli Attacchi Ransomware

Qui entra in gioco la prevenzione, e il famoso detto ” prevenire è meglio che curare “, mai come in questo caso, ha fatto centro!!

Ecco 3 buone regole di prevenzione per ridurre il rischio di Ransomware da adottare fin da subito:

✔ Aggiornamenti regolari dei sistemi all’interno dell’ufficio.

✔ Backup frequenti ( scopri il metodo Blindato che automatizza tutto )

✔ Scaricare File solo da siti affidabili con sigilli di fiducia

Ma la vera chiave sta nella personalizzazione della sicurezza:

Ogni azienda ha le sue specificità, e io Simone di Allsafeit ho il mio personale Metodo Blindato che protegge già molte realtà imprenditoriali del vicentino.

🛡️ Scopri cos’è il Metodo Blindato 🛡️


Mitigare i Danni di un Attacco Ransomware

E se nonostante tutto, l’impensabile dovesse accadere? Non tutto è perduto.

Esistono strategie per mitigare i danni e riprendere le attività nel minor tempo possibile.

Nessuno è immune, ma è possibile limitare i danni.

Avere un piano di risposta agli incidenti e sapere esattamente cosa fare può fare la differenza tra un piccolo contrattempo e una crisi aziendale.

Ecco qui sotto alcuni consigli.

Regole d’Oro per Prevenire il Rischio Ransomware

Quali sono le buone pratiche da adottare per ridurre al minimo il rischio di un attacco ransomware?

Scopriamo insieme alcune regole fondamentali.

Alcune te le ho descritte sopra, ma voglio aggiungerti qualche altro consiglio:


⚫ Limita l’accesso ai dati sensibili solo a chi ne ha realmente bisogno

⚫ Forma i tuoi dipendenti sulle minacce informatiche e le pratiche da adottare

⚫ Mentre esegui i Backup, testa che tutto sia andato a buon fine

⚫ Assicurati di avere il miglior Antivirus del mercato ( chiama pure e chiedici Info in merito )

⚫ Il Firewall è fondamentale per creare uno scudo, ma deve essere professionale.


Difendersi dagli Attacchi Informatici: Strategie Efficaci

Devi sapere che La Cybersecurity non si limita alla protezione da Ransomware.

La sicurezza informatica è un vasto ecosistema complesso che richiede un approccio olistico.

Oltre al ransomware, è fondamentale proteggersi da phishing, spyware, virus e molti altri tipi di attacchi digitali.

Una strategia informatica aziendale a multilivello è essenziale.

..quindi è buona norma di base, applicare i consigli che ti ho dato nei paragrafi precedenti, ma è pur vero che non si tratta solo di installare l’ultimo antivirus o fare i backup che spesso e volentieri a causa del poco tempo sono occasionali;

E’ una questione di cultura aziendale, ovvero adottare la tecnologia avanzata e applicare strategie proattive.

Ecco allora che voglio suggerirti altri 8 consigli e soluzioni per fortificare la tua azienda contro le minacce digitali e di conseguenza difenderti da loro.


8 modi e soluzioni fondamentali per la Sicurezza Informatica Aziendale!

Misure da utilizzare per prevenire i rischi:


1. Cultura della Sicurezza Informatica e Formazione Continua

La prima linea di difesa è rappresentata dalle persone e dalla loro consapevolezza.

Investire in formazione continua per i dipendenti su temi come phishing, ingegneria sociale, e buone pratiche di sicurezza è fondamentale.

Organizza sessioni regolari di formazione e sensibilizzazione ( magari una volta al mese così da tenere la il focus sempre attivo ), e considera l’adozione di programmi di phishing simulato per valutare e migliorare la resilienza del tuo team alle truffe via email.


2. Valutazione e Gestione del Rischio

Conosci i tuoi punti deboli aziendali ( un esempio potrebbe essere le dimenticanze di aggiornamenti da fare o backup ), una volta individuati, adotta azioni specifiche per rinforzare quelle parti fragili del tuo sistema informatico.

Questo include la revisione delle politiche di accesso che in parole semplici vuol dire controllare e aggiornare le regole su chi può vedere o usare certe informazioni o risorse nei computer o rete aziendale all’interno dell’azienda.

Effettua regolarmente valutazioni del rischio e audit di sicurezza informatica dei dispositivi in ufficio, per identificare le vulnerabilità informatiche nei tuoi sistemi e processi.


3. Autenticazione Multifattore (MFA)

L’implementazione dell’autenticazione multifattore per l’accesso ai sistemi aziendali è una delle misure di sicurezza più efficaci.

Anche se una password dovesse essere compromessa, l’MFA può prevenire l’accesso non autorizzato aggiungendo un ulteriore livello di verifica, come un codice ricevuto via SMS o tramite un’app di autenticazione.

In parole semplici, una volta che il tuo dipendente avrà inserito una password in un dispositivo o programma aziendale tramite il computer, attiverai delle notifiche che ti arriveranno via sms o applicazione ( questo lo deciderai tu nella fase d’impostazione ), per essere avvisato se qualcuno accede a un programma o dispositivo della tua azienda.

Ad ogni modo se vuoi saperne di più sull’autentificazione multifattore, ti linko un articolo molto valido che ho trovato nel blog di Cybersecurity360!


4. Backup e Recupero dei Dati

I backup regolari e sicuri sono il tuo paracadute in caso di attacco.

Assicurati di avere una strategia di backup (hard disk interni, o dispositivi di archivio dati come i ” Nas ” o servizi Cloud ) e recupero dei dati robusta, che includa backup frequenti, test regolari dei processi di ripristino e la conservazione dei backup in location sicure e possibilmente off-site ( fuori dai computer ) per proteggerli da attacchi ransomware.


5. Aggiornamenti e Patching

Mantieni software e sistemi operativi sempre aggiornati.

Gli hacker sfruttano spesso vulnerabilità note in software non aggiornati per lanciare i loro attacchi ( attenzione che molti attacchi ransomware, iniziano proprio da questa problematica ).

Ecco che importante e vantaggioso, adottare una politica di patching regolare ( per patching intendo appunto aggiornare i vari software che hai nei computer in ufficio, per correggere dei problemi o dei buchi nella sicurezza che potrebbero permettere ai ” cattivi del web ” di entrare e fare danni ) per assicurarti che tutti i sistemi e applicazioni siano sempre aggiornati con le ultime patch di sicurezza.


6. Segmentazione della Rete

Dividere la rete aziendale in segmenti può limitare la diffusione di un attacco informatico.

Se un hacker dovesse guadagnare accesso a una parte della rete, la segmentazione può impedire o limitare l’accesso ad altre aree critiche, proteggendo dati sensibili e sistemi essenziali.

In parole povere, potrebbero rubare ” solo ” alcuni dati e altri sarebbero salvi.


7. Monitoraggio e Risposta agli Incidenti

Avere sistemi di monitoraggio in tempo reale e un piano di risposta agli incidenti informatici ben definito, è cruciale.

Questo ti permette di rilevare rapidamente attività sospette e reagire in modo efficace, limitando i danni e ripristinando i sistemi il più velocemente possibile.

Considera l’adozione di servizi di sicurezza gestiti o di un team interno all’azienda, che sia dedicato alla risposta ai tentativi di attacchi infromatici.


8. Collaborazione con Esperti di Sicurezza

Infine, non sottovalutare il valore di una collaborazione con esperti di sicurezza informatica.


Soluzioni Aziendali per una Cybersecurity Infallibile

Adottando queste strategie e lavorando a stretto contatto con partner affidabili, puoi costruire un ambiente aziendale resiliente e proteggere il tuo business dalle minacce digitali.

Allsafeit di Vicenza, offre soluzioni personalizzate basate sulle specifiche esigenze della tua azienda.

Dalla valutazione del rischio alla protezione proattiva, dalla risposta agli incidenti alla formazione, siamo il partner che ti garantisce la massima sicurezza informatica, che consegue ad una totale tranquillità personale evitando preoccupazioni dovute a problematiche future aziendali che darebbe un attacco informatico.


Ecco i servizi che offriamo:

✔ Consulenza specializzata

✔ Valutazioni della sicurezza attuale interna

✔ Formazione del personale

✔ Soluzioni personalizzate per rafforzare la tua difesa contro gli attacchi informatici

Ricorda, la sicurezza informatica è un processo continuo, non un traguardo.


Perché Allsafeit di Vicenza è la Tua Migliore Scelta

Se sei una PMI, o hai uno studio notarile, di avvocati o commercialisti dove all’interno dei tuoi computer hai dati sensibili importanti, Allsafeit si pone come il partner ideale per la tua attività.

Con costi contenuti e un approccio personalizzato, Allsafeit ti garantisce la migliore protezione possibile per i tuoi documenti aziendali riservati.

Scopri perché sceglierci significa investire nella sicurezza e nella continuità del tuo business.



Conclusioni: La Sicurezza Informatica è un Investimento, Non un Costo


In conclusione, proteggere la tua azienda dagli attacchi ransomware e dalle minacce informatiche è fondamentale.

Ricorda: la sicurezza informatica non è un costo, ma un investimento nel futuro e nella resilienza del tuo business.
Non aspettare che sia troppo tardi. Agisci ora per garantire un domani più sicuro per la tua azienda.

Con Allsafeit di Vicenza, sei sempre un passo avanti ai cybercriminali.
Contattaci oggi per scoprire come possiamo aiutarti a proteggere ciò che hai costruito con tanto impegno.



Ricorda: investire in sicurezza informatica significa proteggere il futuro della tua azienda.
Non aspettare che sia troppo tardi

Facebook
WhatsApp

RISORSE GRATUITE:

Potrebbe Interessarti anche...

Contatta Ora

Consulenza Gratuita

chiedi info per la tua azienda
Completato 50%

VIDEO GRATIS
Come aiuto le imprese locali ad essere protette dai furti informatici o dalla perdita dei dati aziendali grazie al mio metodo blindato.

Ti invierò il video direttamente al tuo indirizzo email. Inseriscilo qui sotto, fai click sulla casella, e accedi al video.
Completato 50%

VIDEO GRATIS: Come aiuto le Imprese locali ad essere protette dai furti informatici o dalla perdita dei dati aziendali grazie al mio metodo blindato.

Ti invierò il video direttamente al tuo indirizzo email. Inseriscilo qui sotto, fai click sulla casella, e accedi al video.
Call Now Button

Su questo sito utilizziamo strumenti di prima o terza parte che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie di statistica) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.